IL FONDO INTEGRATIVO SSN SANITALIA: PER UNA SANITA' RESPONSABILE E SOLIDALE


Il Fondo SANITALIA nasce nel dicembre 2004 come cassa mutua per tutti i lavoratori delle aziende siglanti gli accordi bilaterali di riferimento.

Le politiche specifiche del fondatore prevederono l'accessibilità universale alle prestazioni del fondo senza discriminazioni sullo stato di salute pregresso.

Istituito ai sensi dell'art. 9 Decreto Legislativo n. 502 del 30 dicembre 1992, il fondo viene conferito a fondazione onlus con decorrenza 01 gennaio 2010.

Il Fondo ha come unico scopo quello di garantire agli Associati un sistema previdenziale di prestazioni e servizi integrativi di assistenza sanitaria, ai sensi dell’art.9 Decreto Legislativo n. 502 del 30 dicembre 1992.

Il Fondo, iscritto all'Anagrafe dei fondi sanitari presso il Ministero della Salute (Prot. 0034141-31/10/2018-DGPROGS-DGPROGS-UFF02-P), non effettua politiche di selezione dei rischi. La normativa di riferimento sulla gestione dei Fondi integrativi del S.S.N. è il D.M. 27 ottobre 2009.
 

Il 1 luglio 2016 il Fondo SANITALIA ha siglato il protocollo d'intesa con il comitato promotore per la costituzione, in partnership con l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, della start-up innovativa EXER GENOMICS, dedicata alla ricerca scietifica avanzata nel settore delle cellule staminali e della terapia genetica. 
 
  

COME ADERIRE

                 

  L’Associato può richiedere l’iscrizione al Fondo (FSS), secondo le modalità espressamente disciplinate dal FSS stesso.

Le prestazioni ed i servizi a favore degli Iscritti sono stabiliti dalle presenti norme. La regolarità di iscrizione dell’Associato a FSS è condizione per accedere alle combinazioni previste di cui all’allegato B, parte integrante del regolamento.

Per accedere alle prestazioni l’Iscritto è tenuto a presentare domanda di rimborso entro 30 giorni corredandola sempre di copia prescrizione medica e relative ricevute di pagamento o di certificato di ricovero. 


I limiti delle prestazioni sono quelli previsti dai singoli capitoli delle presenti norme. Sono in ogni caso escluse tutte le prestazioni riconducibili a trattamenti di carattere estetico.